CASE HISTORY

Alcune case history, il modo migliore per scoprire e conoscere il nostro lavoro

 
 

Swiss Cheese Parade

Il contest online per Food Blogger dal sapore street!

468 blogger iscritti, 749 ricette, 38mila account raggiunti dall’hashtag ufficiale #SwissCheeseParade per un totale di oltre
50mila visualizzazioni sulle pagine di Twitter. Senza contare l’eco raggiunto su Facebook e nella blogosfera.

Stiamo parlando della Swiss Cheese Parade, il contest online dei Formaggi Svizzeri dedicato all’universo dei Food Blogger che noi
di Lead abbiamo realizzato in toto: a partire dall’ideazione e dal naming, passando per la gestione delle blogger relations e
alla scelta del blog – madre (anche quest’anno Peperoni e Patate della seguitissima Teresa Balzano), fino alla supervisione
dell’intera iniziativa. Non ci siamo fatti mancare niente e per l’occasione siamo diventati anche membri della giuria di qualità che ha valutato le  ricette!

 

scmi_swisscheese

Ma partiamo dall’inizio.

Dopo il successo ottenuto nel 2012 con il contest “La Svizzera nel piatto“, questa volta abbiamo voluto misurare i nostri appassionati cuochi provetti  nella realizzazione di sfiziose ricette street, ovvero cibo pratico da gustare anche camminando, preparate con i formaggi
svizzeri più amati, lo Sbrinz Dop e il Gruyère Dop. La fantasia in cucina, si sa, è l’ingrediente segreto per ogni preparazione,
e così abbiamo chiesto che l’unico limite alle ricette fosse il carattere street, immancabilmente presente in ciascuna delle
ricette realizzate.

“Content is the king” è stato il mantra che ci ha condotto lungo tutte le fasi preparatorie. La sfida era quella di realizzare
un’iniziativa originale, che irrompesse nella rete per il suo carattere innovativo e che lasciasse il segno rispetto alla pletora
di food contest di cui il web è letteralmente inondato.

Il tam tam della notizia ha fatto in fretta ad essere generato, con il post di Peperoni e Patate che in poche ore ha raccolto decine di richieste di contatto innescando l’effetto word of mouth e la viralizzazione della notizia.
I food blogger hanno risposto con entusiasmo all’appello, presentando fino a tre ricette ciascuno (come da regolamento) e facendo circolare l’hashtag scelto per l’occasione, #SwissCheeseParade.

swiss_cheese_1

swiss_cheese_3swiss_cheese_2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche la selezione dei premi per i primi tre classificati è stata curata nei minimi dettagli: per la prima classificata un soggiorno per due persone a Berna in occasione dei mercatini di Natale (messo in palio da Svizzera Turismo, partner dell’iniziativa) e poi a seguire un corso di fotografia e foodstylist realizzato da Claudia Castaldi e una fornitura di formaggi svizzeri.

Ed ecco che a fine novembre il contest si è concluso con la vittoria di un piatto unico nel suo genere: avreste mai pensato a una frittata cotta nel guscio d’uovo? Voi sicuramente no, ma la blogger Alessia Faltoni di Mentapiperita&co ha conquistato la giuria aggiudicandosi il primo premio proprio con questa ricetta!

frittata

Cosa ne pensate? I formaggi sono svizzeri ma l’organizzazione del contest è interamente Made in italy. Anzi, Made in Lead.

La foto in copertina è la ricetta terza classificata, “Patatine fritte con sbrinz e coriandolo” della blogger Giovanna Hoang di Like Eat.